Ambrogio l300r Elite

Robot Tagliaerba senza filo perimetrale 3000 metri quadrati

Quando si acquista un robot tagliaerba, il più delle volte è necessario installare il filo perimetrale. Questo accessorio è fondamentale per guidare il robot stesso all’interno del giardino da curare. Inoltre è sempre grazie al filo se il robot riesce a ritrovare il tragitto verso la base di ricarica. Il cavo non è proprio una comodità, dato che potrebbe non essere abbastanza lungo. Ecco perché la soluzione ideale quando si acquista un robot tagliaerba, è optare per un modello senza filo perimetrale. In particolar modo quando bisogna effettuare la manutenzione di superfici ampie, come 3000 metri quadrati. In questi casi, con un robot tagliaerba senza filo perimetrale sarà sufficiente metterlo in funzione e programmare il lavoro migliore. Il robot sarà subito pronto all’uso.

Di seguito troverai la recensione del migliore robot tagliaerba senza filo perimetrale per 3000 metri quadrati attualmente in circolazione.

Ambrogio l300r Elite

Ambrogio l300r Elite è un robot tagliaerba altamente efficiente che non richiede alcun filo perimetrale ed è progettato per grandi spazi: è la macchina completamente automatica a cui affidare la manutenzione del proprio giardino. Al posto del filo perimetrale, questo modello sfrutta un particolare sensore in grado di rilevare la presenza di un blocco: questo sistema permette di inviare un segnale alla scheda madre ogni qual volta incontra o urta un ostacolo (assorbendo il colpo grazie al paraurti), facendo fare dietrofront al robot che riprenderà da un’altra parte il lavoro. Per ottimizzare ulteriormente i tempi, Ambrogio l300r Elite è anche in grado di individuare le zone del prato già tagliate.

Autonomia e controllo da remoto

Tra i punti forti di questo robot tagliaerba c’è sicuramente l’autonomia della batteria di ben 5 ore di fila. Quando il livello di carica è molto basso, il robot ritorna in modo autonomo alla base di ricarica. Oltre al pannello di controllo, è possibile gestire ogni funzione del robot anche da remoto attraverso l’app per smartphone.

Il sistema di taglio mulching

Il sistema di taglio del robot tagliaerba Ambrogio l300r Elite è mulching, cioè l’erba appena tagliata viene sminuzzata finemente per essere poi riciclata come nutrimento naturale per il suolo. Per venire ad ogni esigenza, l’altezza di taglio può essere regolata da 24 a 64 millimetri. Senza dimenticare che in caso di diverse varietà di erba, prima prima bassa e poi più alta, Ambrogio l300r Elite attiva in modo del tutto automatico il taglio a spirale che aumenta la potenza e l’efficienza delle lame.

Le particolari ruote

Ambrogio l300r Elite è stato progettato per lavorare in campi difficili, per questo non sorprende la sua capacità nell’affrontare pendenze estreme, fino al 45%. Gran parte del merito è da riconoscere oltre al motore senza spazzole, anche alle ruote dentate autopulenti che evitano l’accumularsi di erba, fango e terra.

I sensori

Il robot tagliaerba Ambrogio l300r Elite è dotato di sensori anti-sollevamento, che arrestano le lame si in caso di sollevamento, e di codice pin, da inserire all’avvio del robot così nessuno a parte chi lo conosce può utilizzare o manomettere la macchina.

Piaciuto? Condividilo :)

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email